L’innovazione è un concetto imprescindibile per Infinito, azienda Made in Italy da sempre attenta a scegliere solo materiali innovativi per le sue collezioni di piatti dal design semplice e raffinato.

Qualche tempo fa abbiamo parlato del Krion, un materiale di ultima generazione nel campo del food design ma non solo. L’estrema versatilità che contraddistingue il Krion infatti, lo ha reso particolarmente richiesto anche in altri ambiti:

  • Aeroporti
  • Ospedali
  • Bar
  • Bagni

Tutti luoghi in cui l’igiene e la completa immunità batterica sono prerogative essenziali.

Nonostante il Krion presentasse già diversi vantaggi, l’azienda Spagnola KRION® Porcelanosa ha rinnovato il suo prodotto, lanciando una nuova solid surface ancora più innovativa della precedente: KRION K – LIFE.

““La KRION Eco-Active Solid Technology® è il salto rivoluzionario fatto da KRION® nel mondo della Solid Surface. L’obiettivo di questa nuova tecnologia è quella di conferire al materiale numerose nuove proprietà, basate sul fenomeno naturale della fotocatalisi, senza alterarne le qualità fisiche, il colore, né limitarne l’impiego. Il risultato ottenuto è un prodotto innovativo ed esclusivo a livello mondiale, in armonia con la natura, durevole nel tempo e con un effetto diretto sulla qualità della vita”

Inoltre,

K-Life – K come Krion e Life perché rievoca la vita – è il nome che abbiamo dato a questa nuova tecnologia e non si tratta di un semplice trattamento superficiale, ma strutturale, che non comporta l’utilizzo di alcun componente pericoloso e che garantisce soltanto effetti positivi sull’uomo e sull’ambiente”.

Queste sono le parole di Bruno Deserti, responsabile di prodotto Italia, durante la conferenza stampa di presentazione di Krion K-LIFE , tenutasi a Milano presso la Triennale.

Ma, quali sono allora le altre proprietà che rendono il Krion K – LIFE un materiale straordinario?

KRION K – LIFE: le 4 nuove proprietà

  • Purificazione dell’aria
  • Antibatterico attivo
  • Autopulizia
  • Eliminazione dei prodotti chimici

Purificazione dell’aria

A causa dell’inquinamento ambientale, nell’aria sono presenti gas pericolosi per gli uomini e per la natura. In particolare, stiamo parlando di:

  • Ossido di azoto (NOx)
  • Ossido di zolfo (SOx)
  • Composti organici volatili (VOC).

Quando questi gas incontrano la superficie di KRION Eco-Active Solid Technology®, originano una reazione chimica che genera prodotti inoffensivi come: sali minerali e acqua.

Antibatterico attivo

La presenza di batteri è ovunque. Questi spesso tendono a formare vere e proprie colonie e a riprodursi negli spazi più favorevoli a loro come:

  • Materiali porosi
  • Giunzioni
  • Superfici difficili da pulire

Il continuo riprodursi di questi nemici della pulizia rappresenta sicuramente un pericolo per la diffusione di malattie, anche gravi. I batteri, grazie alla nuova tecnologia di KRION®, non solo non possono proliferare sul materiale, ma vengono spazzati via nel momento in cui entrano in contatto con la superficie KRION Eco-Active Solid Technology®. 

Autopulizia

Il Krion K-Life garantisce che i liquidi e lo sporco vengano rimossi dalla superficie del materiale con una maggiore facilità e riducendo l’impiego dei diversi detergenti.

Eliminazione di prodotti chimici

Grazie alla nuova tecnologia che si nasconde dietro il Krion K-Life, è possibile rimuovere pesticidi e disinfestanti, sostanze pericolose per la nostra salute, presenti nell’ambiente e nei cibi che consumiamo, semplicemente con il contatto diretto al materiale.

Queste erano le nuove proprietà del KRION K – LIFE, appositamente studiate per migliorare la qualità di vita delle persone e rispettare l’ambiente circostante. Ma, come un materiale del genere viene impiegato nell’ambito del design? Scopri la nuova collezione Loona!